marco
rollo

Compositore, pianista, amante dell'elettronica.

PINWHEEL - Il nuovo album di Marco Rollo

Dal 2 Aprile 2021 sulle principali piattaforme streaming

marco rollo - pinwehell

Questo lavoro è un ritorno al passato.

Dopo la ricerca negli ultimi anni nel campo dell'elettronica, ho sentito il bisogno, una notte di questo anno terribilmente buio, di ritornare alle origini, quasi a voler dedicare il tempo e i respiri a me stesso. Seduto al piano ho iniziato a raccontarmi, a dipingere i colori che le vibrazioni delle corde del pianoforte mi trasmettevano. Energia. Uno scambio di energie.

Ogni brano ha preso forma in colore. Il titolo mi ricorda l'infanzia, alle prime armi con lo studio del pianoforte: sulla finestra di fronte a me c'era una girandola, Pinwheel, coloratissima, che sembrava ballasse sulle mie note. Ogni colore un'emozione.

È stato composto, come gran parte dei miei lavori, “one Take”, dal cuore alle mani alla tastiera. È il mio mondo più intimo, quasi a sottolineare la solitudine di questo tempo, ma al tempo stesso la voglia sfrenata di condividere e abbracciare l'ascoltatore.

Ascolta sulle principali piattaforme di streaming

Marco Rollo

Artista salentino annata ’77, da sempre impegnato nella sperimentazione musicale come ricerca di nuovi percorsi sonori, in cui il piano la fa da padrona e che dà origine a tutto.

La sua curiosità lo porta a creare nuove sinergie in cui si ascolta il jazz con incursioni del dub step, per poi passare alle sonorità progressive fino ad arrivare ai suoni elettronici del nord Europa uniti alle melodie morbidi dei pianisti quali Esbjorn Svensson e Tord Gustavsen.

Morcuf, Erik Truffaz, Cinematic Orchestra e Zero 7 sono alcuni degli artisti studiati e ripresi per le proprie composizioni, proponendo un nuovo modo di fare musica in cui al centro c’è il pianoforte.

Le collaborazioni di Marco Rollo sono numerose, possiamo così elencare:

  • Triace: rivisitazione contemporanea della musica salentina, si è classificato terzo nel 2010 al Premio Andrea Parodi (primo nella classifica radiofonica) realizzando in seguito l'album “Incanti e Tradimenti”, prodotto da Elena Ledda e da Michele Palmas per l'etichetta S'Ard Music.
  • Opa Cupa: con Cesare dell'Anna dal 2005.
  • VudZ: debuttano nel 2016 con album Balkan Trip (IRMA) che vede la partecipazione di Neffa, un melting pot sonoro caratterizzato da influenze provenienti dal funk, jazz, balkan e elettronica.
  • Collaborazioni importanti con il sassofonista Raffaele Casarano e Paolo Fresu nel disco Argento; con Roy Paci per Emergency.

Fluid è il suo disco d'esordio in solo (più di 250 mila ascolti), mentre un suo brano inedito è stato inserito nella compilation "Côte D'Azur" – Exclusive Party by PAPA DJ di Radio Montecarlo

Il secondo EP “Drops” – per Irma records – Bologna ha registrato oltre 160mila ascolti.

Nel 2020 esce con tre singoli per l'etichetta torinese INRI Classic:

  • SEVEN
  • Borders
  • Snow
Image